Serie B 2017-18: composizione del girone e nuova formula promozione

  • 22 luglio 2017

Si è tenuto venerdì 21 luglio  a Bologna il Consiglio Federale. Sul tavolo la struttura dei campionati italiani e il format di Eccellenza e Serie A. Confermate diverse novità che da queste pagine avevamo anticipato: tra tutte, il blocco delle Retrocessioni dall’Eccellenza alla Serie A e dalla Serie A alla Serie B in vista dell’ampliamento a dodici squadre del massimo campionato nazionale e a trenta squadre per la seconda divisione.

Campionato Italiano di Serie B

Al via l’1 ottobre 2017 con quarantotto squadre divise in quattro gironi geografici da dodici squadre ciascuno, il Campionato Italiano di Serie B 2017/18 prevede sette promozioni in Serie A e otto retrocessioni in Serie C.

La formula prevede partite di andata e ritorno tra le componenti di ciascun girone, con promozione diretta in Serie A per ciascuna squadra classificatasi al primo posto del proprio girone.

Le altre tre promozioni saranno determinate da un doppio turno di play-off così strutturato:

–       definizione di un ranking (I-IV) tra le seconde classificate di ciascun girone

–       Play-off in gara unica in campo neutro (20 maggio) secondo lo schema I v IV, II v III con promozione diretta per le vincenti del play-off

–       Barrage promozione tra le perdenti del primo turno di play-off, in gara unica in campo neutro (27 maggio) la vincente sarà la settima squadra promossa in Serie A

Retrocederanno in Serie C – Girone 1 le ultime due classificate di ciascun girone al termine della stagione regolare.

Questa la composizione del nostro Girone:

Girone 3
CUS Ferrara, Rubano Rugby, CUS Padova, Villorba Rugby, Rugby Mogliano, ASD Rugby Bergamo 1950, Rugby Mirano, Amatori Badia (retrocessa dalla Serie A), Rugby Viadana 1970, Rugby Paese, Rugby Casale (retrocessa dalla Serie A), Riviera Rugby (promossa dalla Serie C).