Bene le giovanili, soddisfazione per coach Bergamo alla prima uscita dei seniores.

  • 17 settembre 2018

L’Under 16 fa sua anche la seconda partita di barrage contro un tosto Oderzo, vittoria 7-3, ottimo esordio di stagione anche per la giovanile Under 18 che vince la prima della doppia sfida di barrage contro il Casale con il risultato netto di 17-0. Due sconfitte per la Prima Squadra al triangolare alle “serate” contro Casale e Tarvisium ma che hanno dato molti spunti.

 

A quanto pare il team building con il rafting ha fatto bene ai nostri ragazzi. La prima parte di gara vede partire l’Under 18 del Paese concentrato e determinato: pochi franzoli ma tanto carattere. Riesce a concretizzare la superiorità solamente al 20′ con Sartori, abile a marcare con una ripartenza da mischia chiusa. Trasforma lo stesso. Casale si mostra squadra tosta e non facile da superare nell’uno contro uno. Però è ancora Sartori a portare a 10 i punti con un calcio piazzato.

Al’8° minuto del secondo tempo Properzi-Curti finalizza di forza una bella azione corale nata da un contrattacco di Sartori, Albertini e Pavan. Sartori trasforma portando la propria squadra sul 17-0.
Casale accusa il colpo ma non cede portandosi in tre occasioni ad un metro dalla meta. Qui esce la mentalità di squadra di un gruppo di ragazzi uniti dallo stesso obiettivo: difendere ad ogni costo la propria linea di meta.

Per il coach Pavan il risultato è inequivocabile ma però non deve far abbassare la guardia: “Casale è squadra mai doma. A Paese, domenica prossima, ci aspetterà un duro incontro per continuare a disputare il girone Elite”.

Esordio in panchina rossoblu per il coach Menelle: “Abbiamo dimostrato una buona organizzazione collettiva e una difesa sempre in controllo delle situazioni. Abbiamo dominato la partita sul contatto uno contro uno, non siamo mai stati sotto pressione e abbiamo sempre messo in difficoltà il Casale. Note negative sicuramente i troppi calci subiti che hanno tenuto a galla il Casale e l’infortunio del seconda linea Vanin che ci obbliga a trovare delle soluzioni alternative per domenica prossima. Fine primo tempo 17 a 0 domenica si gioca il secondo tempo”.

 

La squadra seniores ha disputato la prima partita del triangolare contro il Casale. I coaches Bergamo, Cossu e Signori hanno scelto di schierare una squadra dove hanno potuto sperimentare alcune cose e valutare anche i nuovi giocatori arrivati. Casale molto aggressivo nei punti d’incontro al limite del fuorigioco mentre i canguri non sono stati bravi a fare chiarezza su questa situazione. Risultato finale Casale 12 Paese 10.

Nella seconda partita la formazione era più rodata e con la Tarvisium c’è stata maggiore consistenza e un bel agonismo. Bene in chiusa e anche alcune scelte con i trequarti. Buono l’atteggiamento e la voglia di combattere in difesa avuti per tutti i 40′. Risultato finale Tarvisium 7 Paese 5.

Le parole del head coach Manuel Bergamo: “Ci sono ancora diverse cose da lavorare ma considerando che sono i primi 80′ dopo quattro settimane di preparazione e con diverse assenze importanti siamo soddisfatti”.