Notizie dal Campo estivo di Valtegnarich

  • 18 giugno 2018

Sabato 16 giugno è iniziata l’avventura del Campo estivo per quaranta dei nostri canguri dell’U10, U12 e U14, che si sono presto sistemati nelle rispettive camerate, organizzati in sei squadre (Tulliani, Panini onti, Tonni in scatola, Teste di cactus, Pandaradiottavi, Montagnari MaFFiosi) e dati all’esplorazione del bosco e alla conoscenza dei coetanei del luogo. 

Licenziati i genitori facendo loro credere di essere dispiaciuti per il distacco, a fine giornata, i ragazzi si sono scatenati in una serata disco di tutto rispetto e, troppo eccitati dall’idea del soggiorno fuori casa, in compagnia dei propri amici, hanno trascorso (e fatto trascorrere allo staff) una notte praticamente insonne!

Nonostante questo, domenica non è mancata l’energia: dopo la tradizionale mattutina Corsa al Capitello, si sono aperti ufficialmente i grandi giochi di Valtegnarich.

Le squadre hanno disputato partite di calcio e pallavolo, e una simpatica caccia alla pigna.
Nel pomeriggio hanno preso il via anche i lavori per la prova di abilità, che sveleremo. Per il momento, basti ricordare che l’anno scorso i ragazzi si sono misurati nella realizzazione di una sedia bella e robusta che sostenesse il peso del presidente, Beppe Pancot.

Di sera, il gran finale: la “Canzone Espresso“!
A ciascuna squadra è stato consegnato un biglietto con sei parole, con le quali i ragazzi si sono sfidati a suon di canzoni e coreografie improvvisate in meno di un’ora. Sorprendentemente, la prova è stata brillantemente superata da tutte le squadre!