Serie B: Bella prova d’orgoglio a Mirano

  • 11 marzo 2018

MIRANO Rugby vs Rugby PAESE 10-31 (pt 3-17)

Buona prova dei canguri dei coaches Bergamo e Cossu in inferiorità numerica per 50 minuti nell’anticipo del sabato sera. Bonus offensivo conquistato anche questa volta, raggiunti i 65 punti in classifica e mantenuto il divario di 10 punti dal Villorba, diretta inseguitrice.

Già al primo minuto i padroni di casa hanno l’occasione per sbloccare il risultato ma falliscono dalla piazzola. Al 4′ arriva la prima marcatura del Paese. Touche a metà campo per il Paese che apre al largo e segna con Visentin. Dopo un breve assalto del Paese sono i padroni di casa a farsi pericolosi ma proprio nell’azione decisiva perdono l’ovale e da qui si innesca il contrattacco coast-to-coast rossoblù finalizzata dalla meta di Deoni. Successivamente Mirano fallisce anche il secondo tentativo dalla piazzola. Paese si riporta pericolosamente in attacco e non riesce la terza marcatura solo per un presunto fuorigioco segnalato dal giudice di linea. Al 30′ l’arbitro espelle Geromel e Masaro segna i primi punti del Mirano con un calcio piazzato. Al 33′ nell’azione successiva all’ammonizione di Corò, Paese marca per la terza volta. Azione solitaria di Furlan da metà campo che trova impreparata la difesa avversaria e l’estremo del Paese vola in mezzo ai pali. Stella trasforma.

Nella ripresa è nuovamente il Paese a smuovere il punteggio. Al 43′ azione personale di Passuello che raccoglie un calcio avversario lungo la linea dei 22m e corre fino alla meta avversaria. Stella trasforma e bonus conquistato. Al 49′ touche per il Paese. L’ovale raggiunge Gritti che da quasi metà campo sbaraglia la difesa veneziana e marca meta sulla bandierina. Stella trasforma. Il ritmo cale, le squadre effettuano le varie sostituzioni ma entrambe non riescono a concretizzare le proprie azioni d’attacco. A pochi minuti dalla fine il Paese si rende estremamente pericoloso ma non riesce a schiacciare l’ovale con Marsen tenuto alto. Allo scadere meta della bandiera di Naggi per il Mirano.

Mirano (VE) – 10 Marzo 2018
Campionato Serie B Girone 3 – 14° giornata – S.S. 2017/18

Marcatori: pt 4’ mt Visentin, 17’ mt Deoni, 30’ cp Masaro, 33’ mt Furlan tr Stella; st 3’ mt Passuello tr Stella, 9’ mt Gritti tr Stella, 40’ mt Naggi tr Masaro

Mirano: Naggi, Bonfio (10’ st Perozzo), Bonaldo, Maso (cap), Campagnaro (26’ st Crosara), Masaro, Tomaello (23’ st Saccon), Negrato (26’ st Grosoli), Ardolino (34’ st Testa), Pellizzon, Zabbeo, Testa (19’ st Tobio), Menin (1’ st Canova), Masala (23’ st Guggia), Corò. All. Bartolini

Paese: Furlan (23’ st N.Pavin), Passuello (4’ st Agnoletto), Geromel (cap), Gritti (13’ st Casarin), Visentin, Stella, De Rovere (23’ st Arapi), Xhafa, Bot, Bettio (13’ st Ceban), Durigon, Boffo, Deoni (19’ st Borsato), Zara (34’ st Simionato), Simionato (13’ st Caeran). All. Bergamo

Arbitro: Lorenzo Sacchetto (RO)

 

Cartellini gialli: pt 32’ Corò

Cartellini rossi: pt 30’ Geromel

Calci: Mirano 2/4 (Masaro cp 1/3, tr 1/1), Paese 3/5 (Stella tr 3/5)

Note: Man of the Match: Furlan, punti conquistati: Mirano 0, Paese 5. Progressivo: 0-5, 0-10, 3-10, 3-17, 3-24, 3-31, 10-31