Serie B: Paese corsaro, conquista anche Rubano.

  • 30 ottobre 2017

Roccia Rubano vs Rugby Paese 25-29

Paese corsaro conquista il campo del Rubano allo scadere dell’incontro e mantiene il primato del girone assieme al Villorba. Partono bene i padroni di casa con un iniziale parziale di 10 punti ma nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo il Paese recupera e si porta sopra il break con la realizzazione di un piazzato di Bosco e di tre mete, Properzi Curti, Christian Zanatta e Xhafa. (10-22).

Nella ripresa un blackout dei trevigiani permette al Rubano di recuperare le distanze e di superare i canguri a soli 9 minuti dalla fine. Quando per i padovani sembra fatta il Paese si risveglia, riprende possesso del campo e riesce a trovare la quarta meta con Simionato allo scadere.

 

Marcatori: p.t. 15’ m. Marini tr. F. Fanton, 23’ c.p. F. Fanton, 26’ c.p. Bosco, 28’ m. Properzi Curti, 33’ m. C. Zanatta tr. Bosco, 42’ m. Xhafa tr. Bosco; s.t. 4’ c.p. F. Fanton, 21’ m. Pavarin, 31’ m. Marini tr. Fanton, 40’ m. Simionato tr. M. Zanatta

Rubano: Marini (36’ st G.Fanton); G.Furlan, Broggin (18’ pt Perin), Russo, Pavarin; F.Fanton, Fincato; Negriolli (cap.) (4’ st Marcolongo), Targa, Molinari (4’ st Zuin); Di Malta, Ghedin (18’ st Lattanzi); Palma (29’ st Giuriatti), Toniato (11’ st Cusinato), Giuriatti (11’ st Pilotto).
All. Baraldo/Colleselli/Palandrani

Paese: P.Furlan; Casarin (24’ st M.Zanatta), Tonon, Geromel (cap.), Passuello; Bosco, De Rovere; Serrotti, Frasson (1’ st Bot), Cavallo; Properzi Curti (1’ st Boffo), Xhafa; Zara (8’ st Simionato), C.Zanatta (32’ st Frassetto), Vlad (35’ st Borsato). Non entrato: Pavin.
All. Bergamo

Arbitro: Sacchetto di Rovigo

Note: p.t. 10-22; spettatori 300 circa; cartellino giallo: p.t. 36’ Negriolli (Rubano); Man of the match: Christian Zanatta; punti conquistati in classifica: Rubano 1, Paese 5